Roma Web Fest – il cinema ai tempi della realtà virtuale e aumentata

Nella sesta edizione del Roma Web Fest, realtà aumentata (AR) e virtuale (VR) sono al servizio dell’audiovisivo.  L’industria audiovisiva, negli ultimi anni si è dimostrata molto interessata a queste nuove tecnologie, esplorando una nuova frontiera del tutto nuova. Il Roma Web Fest è ormai consacrato come motore di creatività che permette alle aziende di conoscere i nuovi talenti per introdurli nella filiera produttiva cinematografica e televisiva in Italia e all’estero. Proprio per questo, nel bando della sesta edizione viene dato ampio spazio alle opere di VR e AR. In questo modo i creativi potranno partecipare alla rassegna con i nuovi formati audiovisivi che stanno cambiando il modo di raccontare storie. Al Festival di Cannes, lo scorso anno, è stato selezionato come evento speciale “Carne Y Arena”, progetto in VR di Alejandro González Iñárritu (il cortometraggio sui migranti sviluppato con la tecnica della realtà virtuale), mentre la Mostra di Venezia ha inaugurato un concorso dedicato a questa tipologia di opere. Spazio anche a Roma per queste nuove frontiere con il Roma Web Fest dal 28 al 30 Novembre, presso la Casa del Cinema. Importanti partnership aiuteranno a introdurre  in Europa i progetti presentati durante il Festival. Tra tutte citiamo quella con EuroVr (www.eurovr-association.org), l’European Association for Virtual Reality and Augmented Reality, un ente non profit internazionale dedicato alla promozione delle tecnologie per la realtà virtuale e la realtà aumentata e alla messa in rete di soggetti appartenenti al settore: tecnici, utenti, sviluppatori, imprese ecc…, o interessati ad approfondire la tematica.

News Da RWF

Patrocinato da

Nuovo_logo_SIAE1

Patrocinato da