Web Series

Bando di concorso per la selezione di web series nell’ambito del Roma Web Fest 2013.

L’Associazione culturale Panta Rei, in qualità di soggetto promotore del Roma Web Fest, bandisce il presente bando di concorso per la partecipazione al Roma Web Fest 2013.

Il Concorso è destinato a mettere in relazione i giovani filmaker italiani e stranieri con le grandi produzioni televisive e cinematografiche italiane, realizzando una rassegna che possa promuovere un nuovo modello di raccordo tra il mercato cinematografico e televisivo e autori/produzioni che utilizzano il web come canale produttivo e distributivo.

Bando di Concorso per la partecipazione al Roma Web Fest 2013

L’Associazione culturale Panta Rei, in qualità di soggetto promotore del Roma Web Fest, bandisce il presente bando di concorso per la partecipazione al Roma Web Fest 2013.

Il Concorso è destinato a mettere in relazione i giovani filmaker italiani e stranieri con le grandi produzioni televisive e cinematografiche italiane, realizzando una rassegna che possa promuovere un nuovo modello di raccordo tra il mercato cinematografico e televisivo e autori/produzioni che utilizzano il web come canale produttivo e distributivo.

  1. DEFINIZIONI
    Ai fini del presente Bando di concorso si applicano le seguenti definizioni:

    • Per “webseries” si intendono una serie di prodotti di fiction (almeno 3) realizzati per essere fruiti attraverso il web oppure sui display dei dispositivi mobili. La serie di prodotti di fiction deve essere costituita da tre o più episodi tenuti insieme dallo stesso titolo e marchio commerciale (qualora presente). La webserie deve essere caratterizzata da una narrazione di fondo che racconta le vicende di personaggi fissi. Gli episodi devono essere web-nativi e trasmessi in Internet. Non sono considerate webseries opere come le anteprime, i trailer, i size reels, i demo reels, gli spot pubblicitari, sequenze di lungometraggi per la distribuzione cinematografica o per il rilascio dell’home video, episodi di serie tv andate in onda, distribuite da un canale televisivo gratuito, da una televisione a pagamento e da tutte le televisioni via cavo, gli eventuali episodi pilota di serie tv rimasti invenduti;
    • Per “episodio” si intende un singolo frammento di webserie della lunghezza massima di 24 minuti;
    • Per “autori” si intende persone fisiche residenti in Italia o all’estero che abbiano compiuto i diciotto anni di età;
    • Per “società di produzione audiovisiva” si intende la società residente in Italia o all’estero avente come oggetto sociale principale la produzione di prodotti audiovisivi.
  2. OGGETTO DEL PRESENTE BANDO
    1. Il concorso è destinato a selezionare 25 webseries vincitrici, per altrettante categorie in competizione;
    2. Il vincitore del Premio Roma Web Fest sarà ammesso di diritto alla finale dei festival di web series gemellati con il Roma Web Fest.
  3. DOMANDA DI AMMISSIONE E REQUISITI DEI PROGETTI
    1. Il concorso del Roma Web Fest 2013 apre le iscrizioni il 21 maggio 2013 e le chiude il 30 luglio 2013;
    2. L’iscrizione può avvenire esclusivamente on line, compilando debitamente i moduli disponibili sul sito www.romawebfest.it e www.romawebfest.com;
    3. Le webseries possono essere iscritte al concorso da autori e società di produzione audiovisiva italiane e straniere; al momento dell’iscrizione, gli autori dovranno essere maggiorenni;
    4. Per accedere al concorso, autori e società dichiarano di essere i proprietari ed i titolari esclusivi di tutti i diritti di utilizzazione economica delle web series ed accettare il Disclaimer riguardo i contenuti delle web series; dovranno altresì dichiarare che la web serie è originale e non lede diritti di terzi; a tal riguardo si manleva il Roma Web Fest da ogni pretesa da chiunque avanzata;
    5. Al momento dell’iscrizione, è obbligatorio avere già caricato su You Tube o su Vimeo, almeno 3 (tre) episodi della Web serie che viene iscritta al Roma Web Fest. Il caricamento degli episodi può essere effettuato anche sul canale YouTube collegato al Roma Web Fest nella fase precedente al completamento dell’iscrizione;
    6. Le web series devono avere pubblicato almeno 1 episodio nell’arco di tempo che va da gennaio 2012 al 30 luglio 2013;
    7. L’iscrizione al Roma Web Fest non potrà avvenire prima della pubblicazione del terzo episodio;
    8. Ciascun autore o società può iscrivere al concorso più di una web serie;
    9. La singola web serie può essere iscritta al concorso indicando una sola categoria. Il Comitato tecnico del Roma Web Fest, valutati i contenuti, si riserva, ad insindacabile giudizio, la possibilità di sostituire la categoria di appartenenza rispetto a quella originaria di iscrizione;
      Le categorie in concorso sono:

      • Comedy/story
      • Comedy/sketch
      • Drama
      • Science/Fantasy/Horror
      • Mockumentary/reality
      • Web series straniere
      • Altro
    10. Le opere straniere possono essere iscritte solamente alla sezione “Web series Straniere”; le web series non in lingua inglese dovranno essere sottotitolate in inglese o in italiano;
    11. La web serie si intenderà ammessa al momento della pubblicazione sul sito www.romawebfest.it o www.romawebfest.com, previa verifica della regolarità dell’iscrizione da parte del Comitato Tecnico del Roma Web Fest”;
    12. Con l’iscrizione al concorso, si accetta l’iscrizione alla newsletter del Roma Web Fest.
  4. COMMISSIONI DI VALUTAZIONE
    1. La selezione dei progetti concorrenti verrà effettuata da un Comitato Tecnico, dagli utenti della rete e da una Giuria qualificata;
    2. Il Comitato Tecnico è costituito da Janet De Nardis (Direttrice artistica del Roma Web Fest); Maximiliano Gigliucci (direttore generale del Roma Web Fest); Alessandro Di Francesco (Responsabile relazioni esterne del Roma Web Fest) Annalisa Vacca e Simone Laudiero ( Responsabili contenuti del Roma Web Fest); Valeria Oppenheimer (Sezione Moda e Digital Pr del Roma Web Fest);
    3. La Giuria qualificata sarà composta da illustri esponenti del mondo autoriale e della produzione audiovisiva;
    4. I componenti della Giuria saranno indicati dal Comitato Tecnico entro il 30 luglio 2013.
  5. CRITERI GENERALI DI AMMISSIONE E SELEZIONE
    1. 5.1 Le web series italiane e straniere saranno valutate in base agli stessi criteri, sulla base dei seguenti requisiti: elevato valore artistico, qualità tecnica del film intesa come valore delle componenti tecniche e tecnologiche del progetto filmico, potenzialità di richiamo per un pubblico internazionale, competenza tecnica e professionale dei soggetti proponenti;
    2. 5.2 Le web series potranno trattare qualsiasi tema purché non contrario a norme di legge o risultino lesivi e offensivi dei diritti umani e della dignità della persona o comunque contrari ai principi etici e morali.
  6. SELEZIONE DEI PROGETTI E CONCORSO FINALE
    1. La selezione sarà articolata in tre fasi:
      1. Fase di Ammissione dei progetti, nella quale sarà verificato se i progetti presentati soddisfano i requisiti stabiliti dal presente Bando; tale fase sarà svolta in autonomia dal Comitato Tecnico;
      2. Prima Fase di Selezione:
        Le web series saranno votate dagli utenti della rete, dal momento della loro iscrizione e accettazione al Roma Web Fest fino alle ore 18.00 del giorno 30 luglio 2013. La votazione prevede che ciascun utente possa dare un voto – da una a cinque stelline – premendo il pulsante corrispondente al numero di stelle (punteggio) che si vuole assegnare;
        ogni singolo utente può esprimere un solo voto;
      3. Seconda Fase di Selezione:
        Dal giorno 30 luglio 2013 fino al giorno 30 agosto, le prime dieci web series più votate in ogni categoria, più una ripescata dal comitato Tecnico (quindi undici web series per ogni categoria), saranno sottoposte ad una seconda selezione operata ad insindacabile giudizio del Comitato Tecnico;
        La seconda selezione individuerà un totale di 5 web series per ogni categoria in concorso che saranno ammesse al concorso finale;
    2. Le web series finaliste saranno annunciate tramite pubblicazione sui siti www.romawebfest.it e www.romawebfest.com entro il giorno 5 settembre;
    3. Le web series finaliste avranno accesso alla fase finale del concorso che avrà luogo durante il Roma Web Fest 2013 nei giorni 27/28/29 settembre 2013;
    4. Le web series finaliste verranno proiettate durante le giornate del 27 e 28 settembre 2013 sottoponendosi al giudizio della Giuria qualificata;
    5. Il giorno 29 settembre, la Giuria qualificata indicherà le web series vincitrici delle diverse categorie decretando i vincitori del Roma Web Fest 2013 e dando luogo alle premiazioni;
    6. Le valutazioni e determinazioni finali della Giuria sono inappellabili.
  7. OBBLIGHI DEI VINCITORI
    1. I partecipanti al Concorso autorizzano il Roma Web Fest alla promozione e alla pubblicazione sul sito web del concorso delle web series iscritte, nonché alla loro proiezione durante le giornate del concorso finale e in altri concorsi gemellati con il Roma Web Fest;
    2. I partecipanti al Concorso assicurano la corretta fruibilità del materiale iscritto e mallevano il Roma Web Fest da qualsiasi responsabilità circa la mancata o non finalizzata iscrizione al concorso, come pure rispetto alla impossibilità tecnica di visualizzare i contenuti della web serie iscritta o inviata;
    3. I vincitori del Concorso dovranno menzionare espressamente nei materiali promozionali e pubblicitari stampati o pubblicati in Internet successivamente al Concorso, che la web serie è risultata vincitrice del Roma Web Fest 2013.
  8. ESCLUSIONI
    1. Le domande di partecipazione verranno escluse se:
      • risultano inoltrate oltre il termine di presentazione previsto (fa fede il giorno in cui viene compilata la domanda al Roma Web Fest)
      • sono prive di sottoscrizione;
      • sono prive dei requisiti previsti dal presente Bando;
      • se i contenuti delle opere presentate si riveleranno contrari alle leggi o all’ordine pubblico, o risultino lesivi e offensivi dei diritti umani e della dignità della persona o comunque contrari ai principi etici e morali.
  9. CONTROVERSIE
    Per ogni controversia è competente il Foro di Roma.
    Roma 20 maggio 2013

Patrocinato da

Nuovo_logo_SIAE1

Patrocinato da